Febbraio 10, 2021 FarmacistiInAiuto

Un Amore solidale: a San Valentino dona solidarietà con Farmacisti in Aiuto

 

L’amore, in tutte le sue forme, è qualcosa che non si può spiegare con poche semplici parole. E’ un sentimento che ci colma l’anima e ci completa. E donare qualcosa per dimostrare quanto teniamo alle persone che amiamo, è un gesto che facciamo da sempre. Ora che San Valentino è alle porte, tutti gli innamorati staranno pensando a cosa comprare per colpire la propria dolce metà. Fiori, cioccolatini e peluche in questo periodo dell’anno vanno a ruba, perché sono i regali più teneri e tradizionali. Eppure, per sorprendere chi ami, puoi fare qualcosa di più grande: regalare solidarietà.

Tante sono le persone che non sanno nemmeno cosa significhi scambiarsi dei doni, perché vivono in condizioni di estrema povertà. E’ soprattutto il critico periodo storico che stiamo vivendo a farci riflettere quanto sia fondamentale aiutare il prossimo. Con Farmacisti in Aiuto è possibile tramutare un piccolo gesto solidale in un regalo che scalda il cuore: “Al posto dei classici doni di San Valentino – dichiara Tullio Dariol, presidente di Farmacisti in Aiuto – la solidarietà può sorprendere le persone che amiamo più di quanto immaginiamo.

Sono molte le persone che da tempo scelgono i regali solidali, in modo da trasformare questo gesto in un vero atto d’amore rivolto, non solo ai nostri amati, ma all’umanità. Se si decide di donare solidarietà, si può scegliere di destinare la somma che sarebbe stata spesa per l’acquisto di un regalo materiale ad uno dei progetti della nostra Onlus”.

“Le alternative tra sono tante – spiega il Presidente – come, ad esempio i progetti ‘Fondo di Solidarietà’ o ‘Non fiori ma opere di bene’, ma il fine è sempre lo stesso: far capire quanto una persona sia per te importante, al punto di condividere il vostro amore con le persone meno fortunate”.

“Un dono del genere – conclude Tullio Dariol – è qualcosa che lascia il segno e che permane nel tempo. Non dura un giorno e poi viene buttato via. Ma resta nei cuori e nelle menti di chi ha donato e di chi ha ricevuto solidarietà”.

Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti, vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina Facebook /FarmacistiinaiutoOnlus , la nostra pagina sul quotidiano online “Il Faro”, a contattarci via mail  segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567
(Il Faro online)

Seguici anche su ilfaroonline.it