Agosto 2, 2021 FarmacistiInAiuto

Farmacisti in Aiuto: una nuova collaborazione con la Caritas Diocesana di Fregene

Donare solidarietà, soprattutto in un momento come questo, in cui tutti noi stiamo ancora facendo i conti con la crisi sanitaria, economica e sociale, fa bene al cuore e donazioni, anche piccole, servono ad alimentare la speranza nella vita dei meno fortunati. Ora più che mai è necessario stare vicino al prossimo aiutando chi, a causa della pandemia, deve fare i conti con la povertà o chi, purtroppo, ci fa i contri da sempre.

A tal proposito, una bella iniziativa di solidarietà è quella che è nata grazie alla collaborazione che Farmacisti in Aiuto ha stretto con la Caritas Diocesana di Fregene. Tale collaborazione è stata suggellata con la donazione da parte della Onlus di un cartone di latte super energetico per i bambini che nascono prematuri:

“Siamo orgogliosi di aver fatto questa donazione alla Caritas Diocesana di Fregene – spiega Tullio Dariol, presidente di Farmacisti in Aiuto -. E’ fondamentale aiutare le persone del nostro territorio, soprattutto quelle che da un momento all’altro si sono trovate a vivere in condizioni di estrema povertà o chi non riesce nemmeno ad arrivare a fine mese.

La nostra filosofia di vita resta sempre quella di aiutare il prossimo ad affrontare le mille difficoltà che la vita ci mette davanti. Solo con la solidarietà possiamo tendere la mano a chi ha meno e fare qualcosa di concreto per dare sostegno a chi ne ha veramente bisogno”.

Nel territorio di Fiumicino, infatti, negli ultimi anni sono aumentati i cosiddetti nuovi poveri, che si vanno ad aggiungere alle milioni di persone che già versavano in condizioni di povertà, la cui situazione è stata solo peggiorata dall’emergenza Covid: “La collaborazione con la Caritas Diocesana di Fregene – sottolinea il Presidente – è solo un piccolo tassello dell’opera che stiamo mettendo in atto sul nostro territorio. Con il progetto ‘Fondo di Solidarietà’, ad esempio, abbiamo la possibilità di aiutare concretamente le famiglie di Fiumicino in difficoltà. Chi decide di fare una donazione per questa iniziativa  può scegliere fornire un sostegno per effettuare visite mediche e specialistiche, per fare la spesa o per provvedere all’acquisto del materiale scolastico destinato ai propri figli”.

“Confidiamo che ci sarà modo di attivare altre collaborazioni come questa – conclude Tullio Dariol -. E vedere che ci sono sempre più persone disposte ad aiutarci ad aiutare è una grande soddisfazione. In fondo basta veramente poco per fare qualcosa di profondo e significativo come donare solidarietà al prossimo”.

Farmacisti in Aiuto ricorda che tutte le donazioni, anche piccole, che ci vengono fatte possono essere detratte o dedotte dalla dichiarazione dei redditi, ottenendo così un risparmio fiscale che permette di avere un rimborso di buona parte dell’importo donato.

Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti, vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina Facebook /FarmacistiinaiutoOnlus , la nostra pagina sul quotidiano online “Il Faro”, a contattarci via mail  segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-436056
(Il Faro online)

 



Seguici anche su ilfaroonline.it