Dicembre 19, 2021 FarmacistiInAiuto

Farmacisti in Aiuto: “Con il progetto Fondo di Solidarietà sosteniamo Daniele, in difficoltà a causa di un brutto infortunio”

Farmacisti in Aiuto, nel suo piccolo, cerca da sempre di essere attivo sul territorio di Fiumicino e dare una mano alle famiglie in difficoltà: oltre al progetto attivato per aiutare la ragazza di Fregene affetta da SMA1 (leggi qui), con il nostro progetto  ‘Fondo di solidarietà’ abbiamo iniziato ad aiutare un’altra famiglia. Daniele ha 39 anni e quattro figli di 6,7,8 e 9 anni. Nel novembre di quattro anni fa, è stato vittima di un brutto infortunio, presso uno smorzo del nostro territorio.

All’improvviso, gli è crollata addosso un’impalcatura che gli ha provocato gravi danni fisici: frattura del cranio, delle vertebre, della cervicale, costole incrinate. Come conseguenza diretta 40 giorni trascorsi in ospedale, di cui 16 in coma ed a seguire numerosi interventi chirurgici, alla schiena, alle vertebre, alle ginocchia, che non hanno migliorato molto il suo stato di salute.

“Insieme a quell’impalcatura, Daniele si è visto crollare il mondo addosso – racconta Tullio Dariol, presidente di Farmacisti in Aiuto –. Dopo quel brutto infortunio, la perdita del lavoro, e conseguentemente l’unica fonte certa di reddito. L’INPS, dopo ben due visite fiscali, ancora non gli ha riconosciuto nulla e la causa con lo smorzo, per il dovuto risarcimento, ancora non è conclusa, ma si sa quanto siano lunghi i tempi burocratici. Ha una moglie e quattro figli a cui pensare – sottolinea il Presidente – ed ora è costretto ad arrangiarsi con dei piccoli lavori saltuari”.

“Noi continueremo a fare tutto il possibile per aiutare Daniele e la sua famiglia a superare questo brutto periodo – conclude Tullio Dariol -. Nessuno dovrebbe essere lasciato solo ad affrontare una situazione come questa, ma abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Anche un piccolo gesto può fare la differenza. Aiutateci ad aiutare”.

Farmacisti in Aiuto ricorda che tutte le donazioni, anche piccole, che ci vengono fatte possono essere detratte o dedotte dalla dichiarazione dei redditi, ottenendo così un risparmio fiscale che riduce notevolmente l’importo donato.

Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti, vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina Facebook /FarmacistiinaiutoOnlus , la nostra pagina sul quotidiano online “Il Faro”, a contattarci via mail  segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567
(Il Faro online)



Seguici anche su ilfaroonline.it